Dati in vista

Rilasciati nuovi dataset relativi agli incidenti stradali

  • Stampa
  • E-mail




Vengono pubblicati con il rilascio del 17 maggio i dati relativi agli incidenti stradali con lesioni a persone, rilevati dalla Polizia Locale di Milano dal 2001 al 2011 ed elaborati dal Settore  Statistica ai fini della rilevazione nazionale ISTAT.

Il primo dato interessante riguarda la sensibile riduzione degli incidenti nel decennio preso in esame: dai 17.000 incidenti annui nel 2001 si è passati a meno di 11.500 dieci anni dopo, con una riduzione percentuale del 33% nel periodo considerato.
Conseguentemente e in misura simile si è ridotto il numero di feriti che da 23.500 circa  scende nel 2011 sotto i  15.500, (- 34% nell’intero periodo). Ancora più significativa è la riduzione del numero dei morti (-56%).

Nel 2011 la causa più frequente degli incidenti è lo scontro frontale/laterale (32% degli incidenti, che sale al 44% se si aggiunge lo scontro laterale), seguita dall'investimento di pedoni (13,3%). 
In città più di 4 incidenti al giorno coinvolgono l'investimento di pedoni, provocando il ferimento di circa 5 persone al giorno, una situazione di poco migliore rispetto al 2001 quando erano più di 6 le persone investite e ferite ogni giorno.
Altro dato interessante è che le cause "urto con ostacolo"  e " fuoriuscita/sbandamento", cause che non necessariamente implicano il coinvolgimento di altri veicoli, spiegano ben il 35% delle morti.

Se si considera la distribuzione territoriale degli incidenti, si osserva che questi si verificano con maggior frequenza nelle cerchie periferiche: quasi il 60% oltre la Nuova Circonvallazione e fino ai confini comunali, circa il 28% tra le mura Spagnole e la Nuova Circonvallazione, solo il 9% circa nella zona centrale (entro le Mura Spagnole, e di questi solo 1/3 entro la Cerchia dei Navigli). Una distribuzione molto simile si verificava già nel 2001. Il calo del numero degli incidenti è avvenuto principalmente nella zona periferica.

 

Elezioni 2013: i dati definitivi e ufficiali anche per le elezioni Regionali per sezione elettorale

  • Stampa
  • E-mail
Elezioni 2013: i dati definitivi e ufficiali per sezione elettorale anche per le Elezioni Regionali
Dopo i dati delle elezioni della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica, vengono pubblicati nella Banca Dati Elettorale i dati ufficiali per sezione relativi all'elezione del Consiglio Regionale e del Presidente della Regione Lombardia relativamente alla città di Milano.
I dati qui pubblicati sono il risultato dell’attività di supporto tecnico agli organi giudiziari preposti all'ufficializzazione dei risultati da parte del Settore Statistica; questi dati sono quindi da intendersi definitivi rispetto a quelli diffusi in via provvisoria durante le attività di spoglio nei seggi.
Nella tabella seguente si riportano i dati sintetici per Milano per le Regionali a partire dal 1980:
Regionali
Elettori
Votanti
% Votanti
Voti non validi
% non validi
2013*
993.917
731.832
73,6
14.804
2
2010
994.497
603.121
60,6
13.940
2,3
2005
1.040.724
704.268
67,7
22.950
3,3
2000
1.104.326
761.046
68,9
32.000
4,2
1995
1.169.056
887.135
75,9
48.438
5,5
1990
1.229.279
1.043.838
84,9
54.582
5,2
1985
1.251.984
1.111.210
88,8
42.945
3,9
1980
1.251.984
1.111.210
88,8
42.945
3,9
* Elezioni in contemporanea con Elezioni Politiche
 
La Banca Dati rende disponibili i risultati ufficiali delle elezioni e dei referendum a Milano a partire dal 1979, in forma analitica o mediante confronti territoriali.
 
Altri articoli...
Pagina 1 di 2